Ortigia, luce sulle colonne del Tempio di Apollo

Siracusa 1 Novembre 2008 

E' iniziata con le note della banda "Città di Siracusa", la festa di inaugurazione della nuova illuminazione del Tempio di Apollo.

Cinquantraquattro lampade e un sistema elaborato appositamente dal'Ing. Marcello Brancato ha dotato il monumento di una luce che, anche di notte, non nasconde il color naturale delle sue pietre.

 

"Ci dobbiamo riappropriare dei monumenti della città e questi giochi di luce contribuiscono a creare un'atmosfera magica" queste sono state le parole di apertura della manifestazione della soprintendente Mariella Muti.

 

 

Tutto ciò è stato reso possibile grazie ad una convenzione che la Soprintendenza ha stipulato quest'anno con Nuova Acropoli che, adottando il sito, si è impegnata a mantenerlo pulito, grazie all'opera di giovani volontari che hanno seguito dei corsi di formazione in materia di Protezione Civile ed Ecologia nonchè di Salvaguardia dei Beni Culturali. Alla manifestazione erano presenti le maggiori autorità tra i quali: il Presidente della Provincia Nicola Bono, il Presidente Regionale di Nuova Acropoli Fausto Lionti, il Sindaco di Siracusa Roberto Visentin e la Direttrice di Nuova Acropoli Siracusa Helga Daniele.

Infine, non ci resta altro che andare ad ammirare nel cuore di Ortigia la meraviglia del Tempio di Apollo, le cui pietre millenarie brillano sotto il nuovo gioco di luci.