Campo Addestrativo

"Operazione Augustus"

5 Maggio 2012: in quel giorno iniziò l’avventura dei giovani del XVIII corso di volontariato a 360°. Il Campo Addestrativo, denominato “Operazione Augustus”, ha visto impegnati per due giorni i volontari di Nuova Acropoli di Verona.

Come per ogni cosa anche la realizzazione di un campo necessita di una preventiva pianificazione: i corsisti infatti si sono suddivisi insieme ai volontari nei gruppi organizzativi dei vari settori; a partire dalla segreteria fino ad arrivare alla cambusa ed alla logistica. Dopo due settimane di organizzazione è finalmente arrivato il momento di mettersi in gioco: gli acropolitani hanno, dunque, cominciato a dar vita al campo e, già dopo poche ore, tutto iniziava a prendere forma: dalla cambusa ai dormitori per arrivare poi a tutti i servizi necessari. Nonostante la pioggia, i volontari, carichi di entusiasmo hanno continuato con le molteplici attività in cui hanno ripreso tutti i temi visti a lezione in chiave pratica: primo soccorso, orientamento, topografia, ecologia. Ma sappiamo che per essere volontari non basta solo la tecnica ma è importante, se non indispensabile, una sana convivenza accompagnata da spirito di solidarietà e disponibilità. Da soli non si è nulla, insieme si è tutto: è ciò che ha mosso insieme sia volontari che corsisti; ognuno ha messo del proprio, ha messo a disposizione le sue capacità per contribuire al raggiungimento del traguardo comune. Un bellissimo week-end dove persone diverse in età e abitudini si sono unite per ricreare occasioni importanti di crescita e condivisione.