Volontari Sommozzatori recuperano più di 500 kg di rifiuti

Domenica 10 settembre 2006 il nucleo sommozzatori di Nuova Acropoli Siracusa ha collaborato ad una pulizia ecologica dei fondali di Ognina, nota zona balneare del Siracusano.

L'attività, che ha portato alla luce più di 500 kg di rifuti speciali, è stata organizzata dalla Nettuno Diving ONLUS, neonata associazione siracusana per le attività subacque.

E' stato davvero recuperato di tutto nei fondali di Ognina: numerosissimi pezzi di ciclomotori, ruote, blocchetti di cemento, tubi, abbigliamento e un tagliaerbe. L'attività ecologica ha riguardato anche la costa visto il suo stato di abbandono.

L'iniziativa ha raggiunto l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sul problema dei rifiuti ed ha recuperato una zona del nostro meraviglioso mare che rischia di diventare una vera e propria discarica.

Ancora una volta il mondo del volontariato ha messo passione e professionalità al servizio della Natura!