PULIZIA ECOLOGICA AL PARCO
HANGAR DI AUGUSTA



L'hangar per dirigibili, struttura unica nel suo genere in Europa, venne progettata dall’ingegneria militare. Si iniziò la sua edificazione nel 1917 e fu inaugurata nel febbraio del 1920 e nello stesso anno entrò nella fase operativa della ricognizione aerea.
L'Hangar per dirigibili di Augusta, il 24 dicembre 1985, è stato dichiarato Monumento Nazionale. Imponente e maestosa struttura che domina per la sua grandezza il porto megarese, possente e maestoso come un tempio greco, da quasi un secolo sovrasta la città da un´altura. Per decenni è stato lasciato in stato di totale abbandono, nelle mani dei vandali.

Per fortuna la situazione sta cambiando: gruppi di volontari riuniti in associazioni stanno cercando di ripristinarlo dal degrado, proteggerlo dai vandali e renderlo visitabile al pubblico.  Anche noi volontari di Nuova Acropoli, sensibili alla salvaguardia dei patrimoni culturali, vogliamo essere attivi in quest’opera di salvaguardia. Domenica 29 maggio 2011 abbiamo così dato vita ad una giornata ecologica all’interno del parco. I nuovi corsisti, assieme ai volontari ormai “anziani”,  sono stati impegnati nelle operazioni di raccolta per alcune ore ripulendo una zona del Parco Hangar. La giornata ecologica è stata inoltre un’occasione per molti giovani di conoscere una parte della loro città che non avevano mai visto, ammirando il Monumento che da sempre veglia, silenzioso e solitario, su Augusta.