SERVIZIO DI ATTENZIONE AL PUBBLICO

VIVA <?xml:namespace prefix = st1 ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:smarttags" />LA BEFANA 06/01/2007

 

VATICANO: LA BEFANA DAL PAPA

 

 

6 gennaio 2007 - Come ogni anno Nuova Acropoli collabora insieme ad altre associazioni di volontariato alla manifestazione “Viva la Befana”, organizzata dall’associazione Europa Familiae.

Essa prevede  la sfilata di un gruppo storico,  proveniente ogni anno da una diversa località del Lazio, che sfila in corteo  da Castel Sant’Angelo a Piazza San Pietro.

Anche quest’anno la Befana, insieme ai Re Magi, ha avuto udienza dal Santo Padre Papa Benedetto XVI.

E si sa, tale evento richiama l’attenzione di molta, moltissima gente!

Ciò comporta la necessità di dover garantire la relativa assistenza alle migliaia di persone che accorrono in Piazza San Pietro e al corteo storico, facendo in modo che tutto vada per il meglio!

Fin dal primo mattino la “macchina” organizzativa si è “messa in moto”, mettendo in pratica ciò che era stato studiato a tavolino già qualche giorno prima.

È stato così possibile approntare le aree di sosta veloce per l’arrivo dei pullman, provenienti da Ronciglione, far scendere le persone e quanto avevano al seguito e poi raggiungere i luoghi di parcheggio definitivi per quel giorno.

È stato possibile far giungere figuranti, bande musicali, majorettes, perfino dei cavalli, e chiunque facesse parte delle varie rappresentanze folcloristiche e storiche di Ronciglione, alle loro postazioni o luoghi coperti per i loro preparativi e vestizioni, attraverso prestabiliti percorsi guidati dai volontari di Protezione Civile.

Impegnativo, ma eseguito alla perfezione il compito poi di contenere la folla lungo via della Conciliazione durante la sfilata dei vari gruppi storici, fino ad arrivare in Piazza San Pietro dove anche i volontari, dopo aver ottemperato a tutti i loro compiti, hanno potuto ascoltare l’Angelus, senza perdere l’attenzione relativa al servizio.

Allo stesso modo si è poi provveduto a far refluire tutti i figuranti e tutti i partecipanti alla bella manifestazione svoltasi.

Il tutto si è concluso senza alcun problema, grazie all'esperienza dei capisquadra, che, con i loro consigli e le loro raccomandazioni, hanno coordinato l’operato dei volontari.

In conclusione è stata una giornata di festa  per tutta la gente (tantissima) che ha voluto essere presente in Piazza San Pietro e di soddisfazione per i volontari che hanno contribuito a far sì che tutto si svolgesse regolarmente, dando il meglio di loro stessi.