Passaggio Fiaccola olimpica 8 gennaio 2006

Stand di rappresentanza in piazza della Repubblica<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

 

In occasione dei Giochi olimpici invernali di Torino 2006, l’8 gennaio Pescara ha ospitato il passaggio della fiaccola olimpica, una tappa speciale visto che la città sarà sede dei Giochi del Mediterraneo 2009.

Nella centralissima piazza della Repubblica, sono stati allestiti un palco con maxi schermo ed il villaggio della fiamma olimpica, teatro di manifestazioni fino all’arrivo dell’ultimo tedoforo,  il pilota di Formula 1 Jarno Trulli, che ha acceso il braciere.<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

Ad attendere la fiaccola, oltre le autorità, i membri del comitato organizzatori di Pescara 2009 ed una folla esultante, c’erano anche i volontari di Nuova Acropoli, che insieme ad altre associazioni sono state coinvolte dall’Assessorato al turismo e ai grandi eventi per sottolineare i valori che li accomunano con lo spirito olimpico.

I volontari con l'Assessore al Turismo e Grandi Eventi

Negli stand messi a disposizione dal Comune, abbiamo proiettato immagini delle nostre più significative iniziative di protezione civile, ecologia e solidarietà, e dato informazioni ai molti che si sono avvicinati nell’arco del pomeriggio. <?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

Alle 19,30, poi, tutti a  festeggiare il pilota abruzzese e la torcia olimpica!