Mercoledì 16 agosto
Diario O.N., Siracusa

 

Oggi si conclude il campo scuola “Anch’io sono la protezione civile”. I giovanissimi volontari hanno avuto l’opportunità di porre domande ai rappresentanti degli enti. Vivace il dialogo con l’istruttore Roberto Mollica. Una delle tante domande: “come fanno i vigili del fuoco a mantenere attiva la passione per il laro lavoro?” Risposta: è la stessa che avete voi volontari; in realtà noi italiani siamo un popolo generoso e nel nostro DNA scorre l’amore per gli altri, per la natura per la bellezza, non per caso tutto questo ci viene dal Rinascimento…”

 Segue l’intervento del funzionario del Dipartimento Regionale di Protezione Civile Beatrice Santuccio e dell’Ing. Michele dell’Aira del Comune di Siracusa. Contemporaneamente le squadre operative continuano il loro servizio di vigilanza sulla costa e segnalano un disperso che fortunatamente viene ritrovato. La squadra di antincendio continua il pattugliamento.

Serata conclusiva: numeroso il pubblico intervenuto alla cerimonia conclusiva circa duecento persone tra il pubblico. Sono intervenuti l’Ass. Salvatore Piccione che ha consegnato i diplomi ai giovani volontari. È stato proiettato un video sui trent’anni della manifestazione. A seguire il commento del presidente regionale di Nuova Acropoli Fausto Lionti: “Siamo partiti da dieci persone, due radio ed una tenda da trecento mila lire. Col tempo, siamo cresciuti diventando 150 volontari e siamo riusciti a trasmettere ai nostri giovani lo spirito del volontariato e garantire quindi la continuità…” Dopo la premiazione di tutti volontari delle scuole di Roma, Bologna, Augusta, Catania, Floridia e Siracusa la serata si è conclusa con la proiezione delle foto dei momenti salienti del campo e un grande ballo finale.


Martedì 15 agosto
Diario O.N., Siracusa

Ferragosto al campo!!!


Il giorno di Ferragosto la giornata inizia all’alba, Servizio con la Capitaneria di Porto per sgombero tende sulla spiaggia.

Ore 7.30 esercizi di Tai chi.                    

Ore 9 inizia la riunione per l’assegnazione dei servizi, subito dopo partono tutte le squadre.

La squadra Delfino , soccorso costiero, effettuata un’esercitazione di salvamento con il cane.

La squadra antincendio rimane fuori tutto il giorno per spegnere vari incendi, con i vigili del fuoco. Parte una squadra di rincalzo,  l’incendio è troppo grosso presso la zona della Fonte Ciane

Si effettua un intervento di primo soccorso.

 

Serata Zen, si conclude la serata con un momento di teatro: i volontari hanno preparato brevissime rappresentazioni aventi come tema storie zen.


Lunedì 14 agosto
Diario O.N., Siracusa

Ambiente e formazione.

 

Anche oggi gli esercizi di Tai Chi ci hanno dato l’energia necessaria per affrontare la giornata.

La mattina è stata impegnata da una lezione del Campo Scuola “Io sono la protezione civile”e da una esercitazione delle squadre S.T.S. e S.A.R che le ha viste cimentarsi nella ricerca di dispersi lungo la scogliera.

La squadra antincendio è impegnata nello spegnimento di un incedio con i Vigili del Fuoco

Nel pomeriggio, mentre le canoe ed il gommone sono stati impiegati per delle prove di salvamento, i restanti volontari si sono divertiti con i “Giochi Senza Frontiere”, dove sono state messe alla prova le loro capacità individuali e di squadra.

 

La serata si è conclusa con l’intervento di un astrofilo che ci ha accompagnato alla riscoperta delle costellazioni e relativa mitologia.


Domenica 13 agosto
Diario O.N., Siracusa

Domeniche d'agosto... con i volontari

 

La giornata inizia con le pratiche di Tai Chi.

Tutti a formare un grande quadrato in attesa della lettura dei servizi,  105 volontari pronti a prendere ciascuno il proprio posto.

Tre squadre ecologia composte  dai nuovi volontari, guidati dai più anziani hanno ripulito la spiaggia e la costa , percorrendo a piedi e armati di sacchi e guanti tutto il litorale dell’Arenella.

La Nettuno 2 ritrova un bambino disperso.

La squadra di Primo Soccorso effettua cinque interventi.

Di pomeriggio si mette vento e mare mosso, bisogna ancorare Delfino, il vento ha rotto un cavo.

A causa del forte vento un bagnante alla Nettuno 4 all’Arenella, un bagnante si torva in difficoltà, offriamo il nostro aiuto.

 

La sera si conclude con una serata di conclude con giochi formativi: gioco del fazzoletto acrobatico e ruba bandiera.


Sabato 12 agosto
Diario O.N., Siracusa

Esercitazioni e supporto alla popolazione

 

I nuovi volontari si cimentano in varie esercitazioni,  divisi in squadre, in seguito, lezione di soccorso costiero e prove in mare nel golfetto sotto il campo base, … acqua cristallina, sembra di stare ai Caraibi ma in realtà è il meraviglioso  mare di Siracusa.

La squadra soccorso costiero effettua un salvamento in mare, una persona si è allontanata e ha difficoltà a ritornare a riva, all’arrivo è assistita dalla squadra d primo soccorso e dal nostro medico Alberto G.

Si svolgono lezioni di antincendio e primo soccorso.

Martin , specializzato nell’ecologia tiene una lezione di ecologia ai volontari, puntualizzando il motivo per cui è doveroso mantenere la nostra casa, il nostro PIANETA TERRA, pulito.

Iniziano le pulizie ecologiche del litorale.

Altra chiamata dalla postazione Nettuno 4 : un bagnante chiede aiuto, si è tagliato con un pezzo di vetro, dal campo base parte la squadra di primo soccorso.

Nel pomeriggio un altro intervento per la stessa squadra.

Pomeriggio divisi in due gruppi lezioni di Filosofia Attiva.

 

La serata si conclude con il “Gioco delle Virtù”, ogni volontario ne personifica una, relazionandosi con gli altri: io sono la Gratitudine, io la Lealtà e io lo spirito di Servizio …


Venerdì 11 agosto
Diario O.N., Siracusa

Operatività e formazione.

 

La giornata inizia con le pratiche di Qi Gong.

Alle ore 9 tutte le squadre operative iniziano il loro servizio. La squadra di soccorso costiero Delfino, ha pattugliato il litorale dalla zona Fanusa a punta Milocca.

I più giovani tra i volontari si recano in Capitaneria di Porto per assistere a una lezione di soccorso costiero e dopo alla sede della Riserva Marina Plemmirio per una lezione di biologia marina e proiezione video. Momenti di formazione di ispirazione per il futuro.

Da una sede all’altra per le vie di Ortigia , visita guidata per tutti i nostri giovani, capitanati da Luca,  che hanno ammirato le bellezze di Siracusa.

La postazione Nettuno 2, Costa del Sole inizia il suo  turno per offrire al numerosi bagnanti il servizio di soccorso costiero. Finalmente quest’anno, Nettuno ci ha graziati, abbiamo di nuovo la nostra meravigliosa spiaggia riapparsa dal mare dopo due anni di assenza.

E’ stato ritrovato un passaporto smarrito ed è stato consegnato al proprietario.

La giornata si chiude in bellezza, dopo cena, lezione di ballo con il maestro Davide, per vivere lo spirito di gruppo in allegria: abbiamo imparato il valzer spagnolo.


Giovedì 10 agosto
Diario O.N., Siracusa

Fine montaggio.. let's go!!!

 

Sveglia alle 5,  dieci volontari partono per il servizio in spiaggia a seguito della notte di S. Lorenzo, insieme alla Capitaneria di Porto.  Dopo il loro intervento le spiagge sono pronte e sicure per l’accoglienza dei bagnanti del giorno.

Altre squadre operative continuano a montare il campo, nuovi spazi di accoglienza sono pronti, per ricevere il grosso dei volontari che giungono da tutti Italia.

Ore 18 lezione di pratiche di Psicologia curate da Manuela.

Ore 19 il campo è totalmente operativo, iniziano i turni delle squadre che saranno ininterrotte h24 sino alla fine della manifestazione.

La sera dopo cena lezione di ballo, tutti in gruppo … si impara il valzer spagnolo, un modo per vivere un’esperienza artistica in gruppo e conoscere i nuovi volontari.

 

La squadra emergenze notturna inizia il servizio di soccorso per la Notte di S. Lorenzo.

Mercoledì 9 agosto
Diario O.N., Siracusa

Il campo prende forma.

 

Appuntamento per rutti i volontari alle ore 9.00 davanti al mare … Inizia l’avventura. Si monta il campo della trentesima edizione dell’Operazione Nettuno.  I primi ad arrivare sono i volontari di Siracusa, seguiti da quelli di Floridia, Augusta e Catania. La prova è stata superata tutte le tende alloggi sono state montate a tempo di record, la sala operativa  è già in collegamento con gli Enti, pronti per eventuale emergenza.

 

In serata arriva al nostro porticciolo del campo base “DELFINO”, con il suo corteo di canoe, la nostra imbarcazione preposta al servizio soccorso costiero.